Soluzione Per La Partizione Del Kernel


In alcuni casi, sul tuo dispositivo potrebbe essere visualizzato un messaggio che indica una partizione del kernel. Questo problema può avere una serie di cause.

Ripara il tuo computer in pochi minuti, in modo facile e sicuro. Clicca qui per scaricare.

Partizionamento del disco in Linux Nella maggior parte dei casi, le unità di grandi dimensioni sono molto probabilmente divise in sezioni separate, chiamate struttura del muro personalizzata. Il partizionamento consente inoltre alle persone di dividere il tuo disco rigido in categorie separate, con ogni partizione in esecuzione come un disco rigido separato.

Impostazione partizione

  • Opzioni: PARTITION_ADVANCED
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (on/off) Selezione sezione estesa
    Di’ Y qui se vuoi assolutamente mettere in gioco i dischi in Linux che sono stati partizionati da un sistema operativo che trasmette un’architettura diversa rispetto al sistema Linux di una persona.
    Nota perché la risposta a questa riflessione non influisce direttamente sul kernel: tuttavia, se dici N, molto probabilmente il configuratore ignorerà semplicemente qualsiasi domanda su schemi di partizionamento sconosciuti.
    Se non sei sicuro, pronuncia N.
  • Parametri: ACORN_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6 …
  • (abilita/disabilita) mostra il supporto per le partizioni Acorn se PARTITION_ADVANCED
  • Ymca predefinito se ARCH_ACORN
    Supporta le maniere rigide partizionate sui sistemi operativi Acorn.
  • Parametri: ACORN_PARTITION_CUMANA
  • Varianti del kernel: 2.6.15.6…
  • Port

  • (on/off) Sezione Cumana se PARTITION_ADVANCED && ACORN_PARTITION
  • M per impostazione predefinita se ARCH_ACORN
    Seleziona Y qui se la persona desidera davvero utilizzare i dischi Linux che hanno acquistato partizionati per creare l’interfaccia Cumana su macchine Acorn.
  • Parametri: ACORN_PARTITION_EESOX
  • Design del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) supporto per le partizioni EESOX nel caso PARTITION_ADVANCED && ACORN_PARTITION
  • y by ysilent supponiamo arch_acorn
  • Parametri: ACORN_PARTITION_ICS
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) supporto a causa delle partizioni ICS se PARTITION_ADVANCED && ACORN_PARTITION
  • y per impostazione predefinita se ARCH_ACORN
    Di’ Y nel seguito se vuoi usare dischi rigidi Linux che sono stati suddivisi con Acorns tramite l’interfaccia ICS.
  • Parametri: ACORN_PARTITION_ADFS
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • Backup (on/off) della partizione filecore originaria se PARTITION_ADVANCED && ACORN_PARTITION
  • P solo per impostazione predefinita se ARCH_ACORN
    L’Acorn Disk File System è un processo di file standard creato dal corso operativo RiscOS, che differisce tra i dispositivi PC Risc basati su ARM di Acorn e la serie Acorn Archimedes dietro le macchine. Se all’individuo piace “Y” qui, Linux strutturerà e supporterà la membrana del muro del disco integrata direttamente in ADFS.
  • Parametri: ACORN_PARTITION_POWERTEC
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) Abilita PowerTec PARTITION_ADVANCED se && ACORN_PARTITION
  • Ymca predefinito se o quando ARCH_ACORN
    Supporta la lettura delle tabelle delle partizioni programmate sempre sui computer Acorn che utilizzano l’unità PoverTec SCSI.
  • Parametri: ACORN_PARTITION_RISCIX
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) supporto per partizioni RISCiX in caso di PARTITION_ADVANCED && ACORN_PARTITION
  • è predefinito, come ARCH_ACORCH
    Molto tempo fa c’era un antico port Unix per Acorn, un certo numero di macchine chiamate RISCiX. Se tutti rispondono “Y” in questa pagina, Linux sarà in grado di leggere i dischi rigidi con partizioni RIScIX.
  • Opzione: OSF_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilitato/disabilitato) Supporto partizione Alpha OSF se PARTITION_ADVANCED
  • B predefinito se ALPHA
    Di’ Y qui nel caso qualcuno volesse usare un Linux difficile con il tema del computer Alpha rotto.
  • Opzione: AMIGA_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) Supporto partizione Amiga se PARTITION_ADVANCED
  • y è predefinito perché se (AMIGA || AFFS_FS=y)
    Di’ Y corretto qui se vuoi usare un nuovo disco di battaglia Linux che è stato suddiviso in porzioni sotto AmigaOS.
  • Parametri: ATARI_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) Gestione della tabella delle partizioni Atari se PARTITION_ADVANCED
  • Predefinito p se ATARI
    Seleziona Y qui se stai usando un confronto Generalmente ci sono molti meno dischi rigidi Linux rispetto a quelli partizionati Atari.
  • Opzione: IBM_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilitato/disabilitato) IBM Disk Label e/o supporto della partizione
  • Dipende da PARTITION_ADVANCED && Y arch_s390
    Specificare in questo momento se si desidera leggere un formato di tabella di partizione del disco generico specifico messo insieme da dischi IBM DASD che eseguono CMS. Altrimenti di’ N.
  • Parametri: MAC_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) Supporto mappa partizione Macintosh nell’istanza partition_advanced
  • Poker standard su MAC
    Inserisci Y qui nei casi in cui la tua organizzazione desidera utilizzare dischi rigidi Linux partizionati Macintosh.
  • Parametri: MSDOS_PARTITION
  • Design del kernel: 2.6.15.6…
  • (In/Out) supporta PC (MSDOS BIOS Partition Tables) se PARTITION_ADVANCED
  • Predefinito d
    Di’ J qui.
  • Opzione: BSD_DISKLABEL
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilita/disabilita) Supporto per etichette disco BSD (tabelle delle partizioni FreeBSD).
  • Dipende da PARTITION_ADVANCED && MSDOS_PARTITION
    FreeBSD usa il suo schema di gestione del layout del disco sul tuo PC. Ciò richiede solo una voce nella migliore tabella delle partizioni primarie corrente sul miglior CD, e la tratta puramente come partizioni DOS estese, prima produce una nuova tabella delle partizioni da esso è davvero il formato dell’etichetta del disco BSD della comunità. Se dici Y qui, puoi eventualmente continuare a leggere quelle etichette dei prodotti dell’unità e montare partizioni FreeBSD da Linux se hai detto Y vicino a “Supporto per file software UFS” alcuni sopra. Se proprio non ti ricordi di cosa si tratta, specifica N.
  • Parametri: MINIX_SUBPARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6 …
  • (abilitato/disabilitato) Supporto adatto alle sottosezioni Minix
  • dipende da PARTITION_ADVANCED && MSDOS_PARTITION
    Supporto generale per le sottosezioni Minix 2.0.0/2.0.2 per ottenere Linux. Specificare Y di seguito se qualcuno desidera montare e utilizzare semplici sottochiavi Minix 2.0.0/2.0.2.
  • Variante: SOLARIS_X86_PARTITION
  • Versioni del kernel: 2.6.15.6…
  • (abilitato/disabilitato) Supporto partizione tabella Solaris (x86)
  • Dipende da PARTITION_ADVANCED && MSDOS_PARTITION
    Come la maggior parte dei sistemi, Solaris x86 utilizza il proprio formato di partizione dvd per i tavoli da poker, che sarebbe incompatibile con molti altri. Se le famiglie dicono Y qui, sarai particolarmente in grado di leggere quelle workstation di partizione e montare molte più partizioni Solaris x86 su Linux se di solito hai detto Y per “supporto PC con file UFS” sopra.